Facebook Business Manager: cos’è e come funziona

AUTORE

Emanuela Incarbone
Sono una progettista. Creo strategie in analogico per la conquista del mondo digitale :)

Indice

CONDIVIDI :

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

Facebook Business Manager: cos’è e come funziona

Ascolta l’articolo completo!

Il Business Manager è uno strumento gestionale attraverso il quale è possibile organizzare, programmare, monitorare tutte le attività degli account di FacebookInstagram e Whatsapp Business personali e dei clienti.

Si utilizza quindi il Business Manager quando si vuole usare questi social network per scopi di marketing e non per ‘svago’, separando il profilo personale da quello aziendale.

Se siamo un libero professionista, un’azienda, o se ci occupiamo di marketing e di comunicazione allora sapere come funziona il Business Manager è indispensabile.

I motivi principali per utilizzare il Business Manager sono:

  1. Gestire i collaboratori, quindi:
    • Dividere i ruoli
    • Assegnare mansioni
    • Aggiungere un partner per aiutarci a gestire la nostra azienda
    A seconda del numero e della qualifica delle persone o dei professionisti coinvolti possono essere assegnati ruoli specifici, che comportano diversi super poteri, i super poteri o i super super poteri: amministratore; editor; moderatore; inserzionista e analista.Soprattutto se pensiamo di rivolgerci ad un professionista esterno, al quale per esempio commissioniamo delle campagne o la realizzazione di contenuti, attraverso il Business Manager possiamo affidargli la pagina Facebook e l’account Instagram in totale sicurezza mantenendo in prima persona, proprietà e controllo.
  2. Fare le inserzioni da veri pro cioè personalizzando il target e progettando il retargeting

Chiunque può usare Business Manager!

Le persone che avevano accesso alle nostre Pagine prima che le trasferissimo su Business Manager manterranno l’accesso.

Un’altra cosa importante, quando lavoriamo in azienda e ci iscriviamo a Business Manager, i nostri colleghi non potranno vedere il nostro profilo Facebook personale a meno che noi non approviamo la loro richiesta di amicizia.

I colleghi potranno vedere solo il nostro nome, l’indirizzo e-mail di lavoro, così come le Pagine e gli Account Pubblicitari a cui abbiamo accesso.

Parliamo di sicurezza

Tenete sempre a mente come fosse un mantra che:

  • Solo gli amministratori possono aggiungere persone a Business Manager.
  • Non aggiungete MAI persone al vostro Business Manager se non le conoscete. I truffatori potrebbero creare account falsi nel tentativo di manipolare persone e aziende.
  • Facebook non richiede mai l’accesso a Business Manager. Se un’azienda che sostiene di essere Facebook vi chiede di aggiungerla al vostro Business Manager, si tratta di una richiesta illegittima.
  • Le aziende di terzi non possono farvi ottenere la verifica dell’azienda su Facebook: se un’azienda sostiene di potervi aiutare a ottenere la verifica su Facebook e vi chiede di aggiungerla al vostro Business Manager come amministratore, si tratta di una truffa.
    Si può completare la verifica dell’azienda solo tramite la sezione Informazioni aziendali dalle impostazioni.

Creare un account Business Manager

Per aprire il Business Manager dobbiamo andare su: www.business.facebook.com/overview (o senza overview se abbiamo il dubbio di avere già un Business Manager) e sono sufficienti un indirizzo e-mail e una password, oltre ovviamente ad un profilo Facebook.

Dopo aver cliccato su “Crea account”, si dovrà inserire:

  • Il nome del marchio/azienda /professionista
  • L’indirizzo di posta elettronica aziendale
  • Il nome e il cognome personale

Sulla schermata successiva dovranno essere inseriti i dettagli dell’azienda, mi raccomando di compilare TUTTI i campi correttamente, perché se un giorno avrete bisogno di assistenza già è difficile farsi dare un minimo retta, se poi non hanno tutte le informazioni corrette e compilate diventa impossibile.

Per quanto riguarda aggiungere delle persone al nostro Business Manager, possiamo assegnare loro un accesso o come amministratore o come dipendente.

Non sottovalutate questo passaggio, vediamo le differenze:

  • Con l’accesso dipendente: le persone possono lavorare solo sulle risorse e gli strumenti che gli assegniamo.
  • Con l’accesso come amministratore: le persone hanno il pieno controllo del nostro Business Manager. Possono apportare modifiche a impostazioni, persone, account e strumenti.

Per ciascuna persona e risorsa che reclamiamo nel nostro Business Manager possiamo fornire l’accesso ad attività specifiche.

Ad esempio, possiamo aggiungere qualcuno al nostro account Business Manager come dipendente, quindi consentirgli di creare inserzioni e visualizzare le prestazioni della Pagina, ma non di pubblicare contenuti sulla Pagina.

Aggiungere una Pagina Facebook

Quando aggiungiamo una Pagina Facebook al nostro Business Manager, stiamo richiedendo la proprietà di questa Pagina.

Quindi prima di iniziare è bene sapere che:

  • Per aggiungere una Pagina, dobbiamo essere un amministratore della Pagina da più di sette giorni.
  • Dobbiamo essere anche gli amministratori del Business Manager.
  • La Pagina che stiamo provando ad aggiungere non può essere di proprietà di un’altra persona o azienda, quindi non può essere stata già reclamata in un altro Business Manager. Perché ogni Pagina può essere controllata da una sola azienda, cioè da un solo Business Manager. Se vi trovate in questa situazione e non sapete da chi è reclamata la vostra Pagina, allora siete nei guai, perché l’assistenza di Facebook non ve lo dirà.
  • Se la nostra Pagina è collegata ad un account Instagram Business, dobbiamo aggiungere quest’ultimo al nostro Business Manager.

Account pubblicitari

Business Manager ci permette di aggiungere gli account pubblicitari di cui siamo titolari e di accedere agli account pubblicitari di altre persone o aziende.

Ci sono tre modi per aggiungere account pubblicitari al nostro Business Manager, cliccando su una delle tre possibilità offerte, che sono:

  1. “Aggiungere un account pubblicitario”: in questo caso quest’ultimo viene spostato in modo permanente in Business Manager.
    Da ricordare che:
    • Per aggiungere l’account pubblicitario, dobbiamo essere il titolare dell’account pubblicitario e un amministratore in Business Manager.
    • Che dopo aver aggiunto un account pubblicitario e averlo spostato in Business Manager non è possibile annullare l’operazione.
  2. Seconda opzione “Richiedere l’accesso a un account pubblicitario”: se chiediamo l’accesso a un account pubblicitario in Business Manager, l’amministratore del Business Manager in questione può concedere l’autorizzazione a lavorarci.
  3. Infine possiamo “Creare un nuovo account pubblicitario”: se creiamo un nuovo account pubblicitario in Business Manager, questo lo controllerà in modo permanente.

Prima di iniziare, ricordiamoci che non possiamo aggiungere un account pubblicitario a Business Manager se:

  • L’account pubblicitario che stiamo provando ad aggiungere è stato già aggiunto da un altro Business Manager, come per le pagine. Ogni account pubblicitario può essere controllato da un unico Business Manager. Ma possiamo anche richiedere l’accesso.
  • Se abbiamo raggiunto il limite di account pubblicitari. Al momento non ci sono opzioni disponibili per richiedere altri account pubblicitari se non contattare l’assistenza.
    Il limite di account pubblicitari aumenta in base alla spesa pubblicitaria.

Aggiungere un account Instagram

Prima di iniziare, anche in questo caso teniamo a mente:

  • Per aggiungere un account Instagram Business a Business Manager, dobbiamo avere il nome utente e la password dell’account.
  • L’account Instagram Business che stiamo provando ad aggiungere non può essere controllato da un’altra azienda. Come prima, gli account Instagram Business possono essere reclamati solo da un Business Manager.
  • Solo gli amministratori possono aggiungere account Instagram Business nel Business Manager.
  • Se il nostro account Instagram Business è collegato ad una Pagina Facebook, dobbiamo aggiungerli entrambi allo stesso Business Manager.
  • Per associare un account pubblicitario a un account Instagram Business, entrambi devono trovarsi già nello stesso Business Manager.

Se collaboriamo con un’agenzia o un consulente, abbiamo detto che possiamo aggiungerli al nostro Business Manager e condividere con loro le risorse (Pagina, Profilo IG, account pubblicitario ecc..)

Quando aggiungiamo un partner al nostro Business Manager, possiamo fornire l’accesso a risorse diverse e assegnare livelli di autorizzazione specifici per ogni risorsa.

I partner possono vedere le risorse che condividiamo con loro nel proprio Business Manager, ma non vedono nient’altro, quindi non possono operare all’interno del vostro Business Manager.

Prima di iniziare:

  • Solo gli amministratori possono aggiungere un partner.
  • Il tuo partner deve avere un account Business Manager. In caso contrario, licenziateli ancora prima di cominciare
  • Vi serve l’ID Business Manager del partner, se non sanno cos’è licenziateli ancora prima di cominciare

Ultimo passaggio tra i fondamentali:

Verificare il dominio del proprio sito web in Business Manager

Utilissimo quando con la nostra pagina condividiamo dei contenuti del nostro sito per scegliere come verranno visualizzati.

Cioè, le Pagine che colleghiamo come risorse ai domini, possono modificare le immagini, i titoli e le descrizione dei link che condividiamo per poterli personalizzare, anche in questo caso è una risorsa a cui possiamo assegnare un partner esterno.

Con Business Manager possiamo creare dei “pubblici” personalizzati, che saranno il target delle nostre campagne su Facebook e su Instagram.

Possiamo creare i pubblici sfruttando il Pixel (che possiamo creare solo se abbiamo il nostro Business Manager), ma non solo possiamo caricare un database email, possiamo creare dei pubblici dalle interazioni dei nostri profili, possiamo creare pubblici simili ai nostri migliori pubblici, le Lookalike.

Inoltre solo utilizzando il Business Manager possiamo creare il catalogo dei prodotti per Facebook, ovvero le schede dei prodotti o servizi che offriamo, e metterli in vendita su Facebook se non abbiamo un sito web.

O meglio ancora se abbiamo un eshop, possiamo accedere alla creazione delle inserzioni dinamiche che sono tra i più potenti strumenti che Facebook ci mette a disposizione.

Per concludere il Business Manager è uno strumento fondamentale per poter lavorare su Facebook, soprattutto quando decidiamo di investire del budget in pubblicità.

CONDIVIDI :

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

Vuoi accelerare il successo del tuo progetto? Cominciamo a lavorare insieme!

×