Loading...
Home » Social media marketing
Social media marketing2019-03-11T20:21:18+01:00

Social Media Marketing a Trieste “in giù”

Innanzitutto: cos’è il Social Media Marketing?

“Il Social Media Marketing si differenzia da ogni altro tipo di marketing perché permette alle aziende e ai clienti di interagire tra di loro come mai prima” – Wikipedia

Se questo ti spaventa a morte, non ti preoccupare, vuol dire solo che non hai ancora compreso a pieno le potenzialità di questo strumento. Se invece ti fa pensare qualcosa del tipo “ma allora posso…” la risposta è SÌ, PUOI.

MA, DIPENDE.
Questa è la parola più usata quando si parla di Social Media Marketing!
La si usa quando si parla tra colleghi: perché nessuna campagna pubblicitaria e Strategia Social può essere replicata pari pari.
Qualcosa che ha funzionato per un’azienda in un settore Non è assolutamente detto funzioni per un’altra azienda nello stesso settore.

La si usa quando si costruisce una Strategia Social insieme al proprio cliente: perché ogni idea, creatività e copy va testata e solo i dati ci potranno dire quale ha davvero funzionato in relazione agli obiettivi prefissati.

La si usa quando si fa una Consulenza di Web Marketing: perché la pubblicità su Facebook, Instagram o altre piattaforme come Linkedin non può essere assestante e scollegata a una strategia di Web Marketing globale, ma va integrata dopo aver analizzato nel minimo dettaglio la Customer Journey dei propri utenti.

E soprattutto deve essere:

  • al posto giusto (qual’è la giusta piattaforma da utilizzare per veicolare il mio messaggio?)
  • nel  momento giusto (l’utente conosce già la mia azienda? Ha già visitato il mio sito web?)

Cos’è e perché è importante il Customer Journey

Il Customer Journey è il percorso che compie l’utente dal momento in cui si informa in cui diventa cliente, e comprende TUTTI i canali utilizzati (sito, punti vendita offline, profili social, email, app, ecc) nella relazione con la tua azienda.

Quindi alla domanda: “la pubblicità su Facebook  e Instagram funziona?” La risposta è sì ma DIPENDE!

I Social ricoprono un ruolo molto importante nel percorso di consapevolezza dell’utente.

Ma proviamo insieme a capire da cosa realmente dipende il successo di questa tipologia di attività promozionale.

La pubblicità su Facebook funziona? (Sì, se sai come si fa)

DIPENDE, DIPENDE, DIPENDE… Lo so è snervante.
Ma come tutte le cose nuove, dipende 🙂 dal nostro approccio alla materia e dalla nostra volontà di capire quali sono le reali esigenze delle persone perché questo ci permette di aumentare esponenzialmente: visibilità, autorevolezza e fatturato.

Per prima cosa è doverosa una veloce premessa: le persone sui Social Network NON vanno spontaneamente a comprare prodotti o servizi, le persone, noi, sui social passiamo il tempo a: cazzeggiare, spiare gli ex fidanzati o fidanzate, condividere esperienze e pensieri, socializzare e informarci.

Insomma passiamo un sacco del nostro tempo su queste piattaforme ed è proprio il nostro tempo a essere messo in vendita agli inserzionisti.
Oltre ovviamente come ben sai ai nostri dati e alle nostre preferenze in materia di… TUTTO!

“Sui social non si vende, ci si fa comprare”
– Francesco Agostinis

Il Social Media Marketing ha come obiettivo stimolare in un target il DESIDERIO di acquistare un prodotto e/o un servizio. Questo concetto è fondamentale da comprendere e una volta “fatto proprio” sfruttare le dinamiche del Social Media Marketing diventa affascinante e redditizio.

Per Target Potenzialmente interessato si intende un target selezionato in precedenza in linea con i valori del Brand.

Quello che andremo a fare in pratica sarà costruire il profilo delle nostre Buyer Personas, cioè il profilo dei nostri potenziali clienti.

Domanda Latente e Domanda Consapevole
che differenza c’è?

Che cos’è la Domanda Latente?

La Domanda Latente è una domanda inconsapevole, la persona ha un probabile “interesse” per un prodotto o servizio che emerge se sottoposto ai giusti stimoli.

Non siamo quindi di fronte all’espressione volontaria e dichiarata di una “necessità”, ma i nostri comportamenti online, le nostre caratteristiche, i nostri hobby, le nostre manie, ci fanno rientrare in un target e  probabilmente avremo bisogno di quel prodotto solo che ancora non lo sappiamo oppure non siamo pronti  all’acquisto.

ATTENZIONE!
“Stimolare la Domanda Latente non è indurre un bisogno. Si tratta piuttosto di agevolarne l’emersione.
Facendo una cosa semplice semplice: studiando quella di un pubblico che per definizione devi già conoscere. I tuoi clienti.”  – Enrico Marchetto, Noiza.

Che cos’è la Domanda Consapevole?

Quando sai di cosa hai bisogno e ti serve. Quando ti metti alla ricerca di un prodotto o servizio.
Non è detto che lo cercherai per forza su internet, potresti semplicemente uscire di casa ed andare a colpo sicuro dove sai di poterlo trovare.

Quindi sei consapevole di voler acquistare un determinato prodotto o servizio o di voler risolvere una problematica o di voler esaudire un desiderio.

Facebook e Instagram Advertising: le potenzialità

Facebook è al momento il più potente strumento di profilazione degli utenti per interesse

e da quando ha acquisito Instagram, le due piattaforme hanno le stesse potenzialità!

Questo significa che ti offrono la possibilità di parlare solo alle persone che desideri. Scelte in base ai loro gusti in fatto di: lifestyle, brand, ideologie ecc…

Inoltre ti offrono la possibilità di scegliere in base al loro stato: impegnati, sposati, single, all’età, alla geo localizzazione e al sesso.
Ma questo lo sapevi già 🙂

Ma se potessi parlare anche con chi ha visitato il tuo e-shop, ma non ha comprato niente?
Forse ha solo bisogno di dare una seconda occhiata, no?

Non ti piacerebbe parlare con chi ha aggiunto un prodotto al carrello, ma non l’ha acquistato?
E se si fosse semplicemente distratto e poi dimenticato?

Ti presento: il Pixel di Facebook

Quello che ti spiegherò ora a prima vista può sembrare complesso, ma tecnicamente si tratta semplicemente di qualche riga di codice da inserire all’interno del tuo sito web.

“Ma a cosa serve concretamente il pixel di Facebook?”

Serve a tracciare tutti gli utenti che hanno un profilo FB (cioè praticamente tutti!) che arrivano sul tuo sito web.
In questo modo Facebook registra le azioni che questi utenti compiono:

  • Lo hanno solo visitato il sito web?
  • Si sono registrati o iscritti alla newsletter?
  • Hanno guardato una o più scheda prodotto?
  • Hanno aggiunto un articolo al carrello o alla lista dei desideri?
  • Hanno comprato qualcosa? E quanto hanno speso?!

… e molto altro ancora  😉

Possiamo quindi realizzare delle audience (pubblici) e parlare direttamente e solo con loro su Facebook e Instagram utilizzando le inserzioni pubblicitarie.

Le Lookalike: i tuoi super poteri

Ora immagina se potessi selezionare un pubblico, magari chi ha visitato il tuo sito web negli ultimi 30 giorni e poi trovare “persone simili” tra tutti gli utenti di Facebook e Instagram. Riesci a comprendere quanto ti sarebbe utile?

BENE! Facebook ti offre questa possibilità!
Le Lookalike servono proprio a questo, più il tuo pubblico è in linea con il tuo brand e ampio, più facile sarà per Facebook trovarti persone simili a loro.

Le inserzioni pubblicitarie dinamiche

Le inserzioni pubblicitarie dinamiche: ti seguono ovunque! OVUNQUE!

Ti sarò forse (molto probabilmente) già capitato di navigare su siti come Amazon.it, di guardare un paio di scarpe e poi… magicamente vederle anche su Facebook e/o Instagram e per di più con il 15% di sconto WOW (…se le acquisti subito…)

🙂
Già, non è una coincidenza!

Ma nient’altro che la combinazione del Pixel con il Catalogo Dinamico un’invenzione di straordinaria potenza commerciale.
Il Catalogo Dinamico in poche parole è un collegamento tra l’elenco di prodotti caricati sul tuo sito e Facebook.

In questo modo quando un utente ha visitato il tuo sito web, puoi mostrargli in automatico tramite un inserzione pubblicitaria su Facebook e/o Instagram, SOLO i prodotti che ha già visto in precedenza, e tu puoi avere a disposizione una seconda chance per convincerlo ad acquistare!

(… e tu alla fine le scarpe che hai visto su Amazon le hai comprate?!)

Vuoi imparare a gestire i tuoi Social da professionista e in autonomia?

Ecco il Corso Social Media Marketing che fa per te!

APPROFONDISCI: CORSO SOCIAL MEDIA MARKETING

Dammi il permesso di usare i tuoi dati (qui trovi la Privacy)


Raccontami dei tuoi progetti

Clicca l’icona per
inviarmi un WhatsApp

SCRIVIMI

LE AZIENDE CON CUI LAVORO